Un week-end semplicemente memorabile. Si può riassumere in questo modo la straordinaria prestazione del team RP Motorsport sul tracciato di Road America, in occasione del quarto round stagionale dell’Indy Pro 2000 Championship. Su uno dei circuiti più difficili ed insidiosi dell’intero calendario, la scuderia diretta da Fabio Pampado è riuscita nell’impresa di cogliere un doppio successo con il giovane statunitense Kyle Kirkwood, il quale si è imposto in entrambe le manche precedendo autorevolmente il resto del gruppo sotto la bandiera a scacchi.

Un vero e proprio trionfo di squadra, reso ancora più eclatante dall’eccellente performance messa a segno anche dall’altro pilota di casa RP Motorsport: Ian Rodriguez ha infatti conquistato il secondo posto alle spalle del compagno di squadra in gara-1, completando così una splendida doppietta per il team piacentino. Lo stesso pilota guatemalteco ha poi chiuso la seconda manche in quarta piazza, riuscendo solo a sfiorare il podio ma portando in dote al team un cospicuo bottino di punti.

Per RP Motorsport si tratta del primo successo stagionale nella Indy Pro 2000 Championship, con Kirkwood che ora appare decisamente rilanciato per quanto riguarda la classifica piloti: il giovane campione in carica della USF 2000 Championship è ora infatti salito a quota 159 punti, mettendo nel mirino Parker Thompson e portandosi a sole 31 lunghezze dal leader Rasmus Lindh.

Fabio Pampado (Team Principal RP Motorsport): “Siamo davvero soddisfatti per l’esito di questo week-end. Il team ha fatto un lavoro straordinario ed i piloti hanno svolto la loro parte in maniera direi perfetta. Tutto è andato nel migliore dei modi, e si tratta di una bella iniezione di fiducia per il prosieguo del campionato. Tutti noi avevamo bisogno di un risultato simile, poiché nonostante il potenziale messo in mostra sino a questo momento non eravamo ancora riusciti a centrare il bersaglio grosso. Adesso ci siamo liberati di un…peso e siamo più carichi e motivati che mai per la seconda parte di campionato”.

Kyle Kirkwood (pilota RP Motorsport): “E’ stato fantastico, sono davvero al settimo cielo dopo queste due vittorie. In entrambe le gare ho cercato di studiare attentamente i punti nei quali effettuare i sorpassi decisivi: volevo evitare di commettere qualsiasi tipo di errore, anche perché i punti iniziano a diventare pesanti. Direi che tutto è andato per il meglio, dunque possiamo goderci questo risultato ma iniziando naturalmente a pensare alla prossima sfida: la battaglia sarà molto serrata fino alla fine”.

Ian Rodriguez (pilota RP Motorsport): “Ci voleva proprio, un gran bel risultato di squadra. Per essere al mio secondo week-end con il team e in questa categoria, direi che posso ritenermi più che soddisfatto. Le qualifiche non sono state semplicissime, ma sapevamo di avere un ottimo passo gara e lo abbiamo concretizzato nel migliore dei modi a suon di sorpassi. Adesso dobbiamo cercare di mantenere questo livello di performance con l’obiettivo di toglierci altre belle soddisfazioni”.

Dopo i test collettivi previsti in settimana a Mid-Ohio, RP Motorsport tornerà in pista nel quinto week-end stagionale della serie americana, in programma il 12-14 Luglio sul circuito cittadino di Toronto, in Canada. Per seguire tutte le attività del team sarà possibile consultare i canali Social (Facebook, Twitter e Instagram) e il sito www.rpmotorsportracing.com