Il sogno americano di RP Motorsport è pronto per conoscere un nuovo capitolo della propria storia. Dopo la prima stagione disputata con ottimi risultati nel Pro Mazda Championship, il team piacentino ha confermato il proprio impegno nel Nuovo Continente schierando due monoposto nel campionato che quest’anno ha variato la propria denominazione in Indy Pro 2000. Una grande sfida che la scuderia diretta da Fabio Pampado ha deciso di intraprendere con il consueto carico di entusiasmo, in un contesto estremamente prestigioso che la vedrà impegnata al fianco dei protagonisti della IndyCar Series.

Per l’appuntamento inaugurale della stagione, in programma sul tracciato cittadino di St. Petersburg dal 7 al 9 Marzo, RP Motorsport presenta al via una line-up di piloti completamente rinnovata, i quali hanno già preso parte con il team ai test pre-stagionali disputatisi a Homestead: si tratta del campione in carica della USF 2000 e della Formula 3 americana Kyle Kirkwood, il quale in occasione del primo round sarà affiancato dall’altrettanto talentuoso Damiano Fioravanti, pilota romano proveniente dall’International GT Open.

Kirkwood rappresenta una delle stelle emergenti nel panorama motoristico statunitense: dopo aver letteralmente dominato la scorsa stagione nella serie propedeutica del programma Road To Indy, il 20enne di Jupiler quest’anno è stato scelto da RP Motorsport per tentare la scalata ai vertici della categoria, dove sarà al via con i colori Mazda.

Al volante della seconda Tatuus PM-18 della scuderia piacentina sarà impegnato Damiano Fioravanti, 22enne originario di Roma che ha già difeso i colori RP Motorsport nelle precedenti esperienze in Euroformula Open e World Series Formula V8 3.5. Dopo l’annata trascorsa nell’International GT Open ed impreziosita dal successo colto a Barcellona, per Fioravanti l’esperienza di St. Petersburg rappresenterà l’esordio in terra americana, prima del suo previsto ritorno in Europa dove quest’anno gareggerà nella categoria LMP3 della European Le Mans Series.

Fabio Pampado (Team Principal RP Motorsport): “Finalmente ci siamo. Abbiamo lavorato duramente nel corso dell’inverno e siamo molto contenti di presentarci nuovamente al via con un team determinato ed una coppia di piloti giovane e molto veloce. L’esperienza maturata lo scorso anno ci tornerà sicuramente molto utile, anche perché non saremo costretti a partire da zero per quanto riguarda gli assetti da scegliere e la conoscenza delle varie piste. Ci sentiamo più forti e vogliamo migliorare i risultati già positivi colti durante la scorsa stagione”.

Kyle Kirkwood (pilota RP Motorsport): “Sono davvero molto felice di poter essere al via di questa categoria e ringrazio RP Motorsport per l’opportunità. Già nei primi test stagionali ho potuto constatare un ottimo feeling con la vettura, lavorando molto bene con gli ingegneri del team. Cercheremo di fare un passo alla volta durante la stagione, ma già da St. Petersburg puntiamo ad essere costantemente tra i primi ed a toglierci le prime soddisfazioni”.

Damiano Fioravanti (pilota RP Motorsport): “Per me si tratta di una nuova e grande avventura. Non avevo mai gareggiato in America e la sensazione che si respira in questo ambiente è fantastica. Sarà un ottimo modo per tenermi in allenamento vista l’impegnativa stagione che mi attende in Europa, dunque cercherò di sfruttare al meglio questa fantastica opportunità”.

Il fine settimana inaugurale di St. Petersburg andrà in scena sul tracciato da 1,8 miglia che si snoda nelle strade dell’omonima città, il quale nel medesimo week-end ospiterà anche il primo appuntamento stagionale dell’IndyCar Series, la massima serie a ruote scoperte degli Stati Uniti. Il programma prevede nella giornata di Giovedì 7 Marzo lo svolgimento della sessione di prove libere dalle ore 20:15 italiane, la quale precederà la prima qualifica della stagione (in programma alle 23:20). L’indomani, alle 18:40 italiane andrà in scena la prima gara dell’anno, prevista sulla distanza di 25 giri o 40’ complessivi. Infine, Sabato 9 Marzo la Q2 (ore 13:55) precederà la seconda e conclusiva manche del week-end, prevista per le 18:20 italiane.

Qualifiche e gare saranno visibili in diretta streaming sul canale YouTube ‘Road To Indy Tv’ e attraverso l’app Road To Indy Tv, mentre per seguire tutte le attività del team è possibile consultare i canali Social (Facebook, Twitter e Instagram) e il sito www.rpmotorsportracing.com

 

Per tutte le info sul motorsport >> Visita il sito www.livegp.it