Lexington (Ohio) – RP Motorsport Racing si prepara ad affrontare il settimo week-end stagionale del Pro Mazda Championship con una line-up di piloti completamente rinnovata. A difendere i colori della scuderia piacentina sull’impegnativo circuito di Mid-Ohio vi saranno infatti il brasiliano Felipe Drugovich, attuale leader della classifica in Euroformula Open proprio con il team diretto da Fabio Pampado, ed il colombiano Mathias Soler-Obel, proveniente dal campionato USF 2000.

Un ventata di novità che rappresenta una nuova ed affascinante sfida per RP Motorsport Racing, da sempre all’avanguardia nel promuovere e valorizzare giovani talenti dell’automobilismo capaci poi spesso e volentieri di esprimersi ad alti livelli nel panorama internazionale del Motorsport. Nella fattispecie, Drugovich sarà al via anche per tenersi in forma in vista del prossimo round di Euroformula Open, la prestigiosa serie continentale che vede proprio il giovane brasiliano in testa alla classifica con 204 punti, grazie ai sette successi finora ottenuti nelle otto gare disputate. Un ruolino di marcia impressionante che sottolinea il grande talento del driver di casa RP, il quale punterà a consolidare la propria leadership già a partire dall’appuntamento in programma ai primi di Settembre sul circuito di Silverstone. La trasferta americana potrà quindi essere considerata una tappa utile per incamerare preziosa esperienza e mantenere alta la concentrazione in vista della fase decisiva di stagione.

Per quanto riguarda l’altra new-entry in casa RP Motorsport Racing, Mathias Soler-Obel è un giovanissimo pilota colombiano (16 anni) nativo di Bogotà, il quale ha mosso lo scorso anno i primi passi in monoposto dopo una lunga gavetta nel mondo del karting, che lo ha visto anche gareggiare in Italia nella Vortex ROK Cup e nel WSK. Quest’anno Mathias ha disputato la prima parte di stagione da rookie nella USF 2000 (un’altra delle categorie propedeutiche all’IndyCar Series), mettendosi subito in luce e meritandosi la chiamata di RP Motorsport Racing in occasione dei test svoltisi subito dopo l’appuntamento di Toronto. L’esito della giornata ha quindi convinto i vertici del team ad affidargli una delle due monoposto, che lo vedrà quindi al via nei restanti appuntamenti del Pro Mazda Championship.

Fabio Pampado (Team Principal RP Motorsport Racing): “Affrontiamo questo appuntamento con tanto entusiasmo e con la voglia di riscattarci dopo il week-end sfortunato di Toronto. Il fatto di avere con noi due piloti al proprio debutto nella categoria rende questa sfida ancora più affascinante, ma senza dubbio il team metterà entrambi nelle migliori condizioni per potersi esprimere al 100%. Felipe rappresenta una garanzia, ed il fatto che sia presente con noi in questo week-end sottolinea la volontà di mantenere alto il livello di concentrazione e allenamento in vista della fase finale di stagione in Euroformula Open, dove siamo al comando in entrambe le classifiche. Accogliamo inoltre con piacere nella nostra famiglia Mathias, il quale sarà con noi sino al termine della stagione: si tratta di uno dei talenti emergenti dell’automobilismo colombiano ma con una “formazione” prevalentemente europea, pertanto siamo convinti che potrà fare molto bene”.

Il programma del week-end di Lexington, dopo lo svolgimento delle sessioni di prove libere e delle Qualifiche 1 nella giornata di Venerdì 27 Luglio, prevede l’indomani la seconda sessione di qualifiche (ore 17:00 italiane) e lo svolgimento di Gara-1, con lo start in programma alle 22:10 italiane. Infine, Domenica 29 avrà luogo anche la seconda manche (con partenza prevista alle 17:05), quale gustoso antipasto dell’appuntamento clou del fine settimana, ovvero la Honda Indy 200 della Verizon IndyCar Series. Qualifiche e gare saranno trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube ‘Road To Indy Tv’ e sulla pagina Facebook ‘IndyCar Series’, mentre aggiornamenti in tempo reale saranno disponibili sui canali Social (Facebook, Twitter, Instagram) di RP Motorsport Racing.