Silverstone (Regno Unito) – Ottimo esordio per RP Motorsport Racing nella stagione 2017 della World Series Formula V8 3.5, apertasi sul tracciato britannico di Silverstone con un weekend accompagnato da una ricca presenza di pubblico. La scuderia diretta da Fabio Pampado è infatti riuscita ad ottenere un prezioso podio in Gara-2 grazie al pilota israeliano Roy Nissany, capace di agguantare il terzo posto finale al termine di una prova accorta e priva di sbavature. Si tratta del modo ideale per iniziare la nuova annata nella serie promossa da RPM Mktg, con una prestazione gagliarda messa in mostra di fronte ai tantissimi appassionati giunti sullo storico circuito inglese per godersi un ricco programma di gare, impreziosito dalla prestigiosa 6 Ore del Mondiale Endurance.

Nissany è stato abile a sfruttare nel migliore dei modi la partenza dalla terza piazza, issandosi subito dopo il via in seconda posizione per poi guadagnare brevemente il comando dopo la sosta del leader Fittipaldi. I meccanici del team hanno poi effettuato un velocissimo pit-stop, che ha consentito a Roy di rimanere del gruppo di testa e di concludere con un meritato terzo posto alle spalle dello stesso brasiliano del Team Lotus e di Egor Orudzhev (SMP Racing by AVF). Un finale di weekend che riscatta l’amaro esito di Gara-1 per il pilota israeliano, costretto al ritiro nelle primissime fasi dopo essere stato speronato da un avversario.

Roy Nissany: “Davvero un bel modo per chiudere questo primo appuntamento stagionale! Sono felicissimo per il podio ottenuto perché ripaga tutti noi del lavoro realizzato non solo in questo fine settimana, ma anche nel corso dei test invernali. Dopo la delusione di Gara-1, oggi abbiamo dimostrato di poter stare al passo con i migliori e di potercela giocare con tutti. Il passo gara è stato molto positivo, c’è ancora tanto da lavorare ma abbiamo avuto la conferma di aver intrapreso la strada giusta.”.

Trasferta di Silverstone decisamente poco fortunata per Yu Kanamaru. Il pilota giapponese è stato infatti perseguitato da un forte stato febbrile durante tutto il weekend, il quale ne ha condizionato pesantemente le prestazioni. Nonostante ciò, il 22enne di Tokyo (dopo aver saltato forzatamente la seconda sessione di prove libere) è riuscito a concludere Gara-1 in nona piazza, dovendo poi abbandonare nella seconda prova quando si trovava in settima posizione.

Yu Kanamaru: “E’ stata dura fisicamente, sono molto dispiaciuto. Sin dal Giovedì ho accusato febbre alta, e nonostante un lieve miglioramento nella giornata di ieri, oggi ho dovuto abbandonare la corsa dopo un’ottima partenza. Sono davvero deluso perché avevamo lavorato duramente per prepararci a questo appuntamento nel migliore dei modi, ma anche queste sono cose che possono succedere. Adesso voglio solo rimettermi in sesto e presentarmi a Spa al top della forma”.

Soddisfazione nelle parole del Team Principal RP Motorsport Racing, Fabio Pampado: “Siamo contenti per questo risultato, il podio ripaga nel migliore dei modi un weekend che per certi versi era iniziato in maniera non certo fortunata. Roy ha fatto un ottimo lavoro in Gara-2, dopo essere stato costretto al ritiro nella prima prova da un contatto che lo ha visto assolutamente incolpevole. Peccato per Yu, ma siamo certi che potrà rimettersi prontamente e mettere in mostra tutte le sue doti già dalla prossima gara. Un ringraziamento va a tutto lo staff del team per il lavoro svolto. Infine, desidero sottolineare anche la prestazione di Damiano Fioravanti, nostro pilota attualmente in forze al team Barone Rampante, il quale è riuscito a conquistare il successo tra i Rookie nella propria gara d’esordio, Davvero complimenti anche a lui!”

Il prossimo appuntamento vedrà la World Series Formula V8 3.5 tornare in pista sempre in concomitanza con il FIA WEC nel primo weekend di Maggio. A fare da suggestiva cornice all’evento sarà il circuito belga di Spa-Francorchamps, uno dei più impegnativi e selettivi al mondo: un palcoscenico d’eccezione che vedrà nuovamente RP Motorsport Racing pronta a recitare un ruolo da protagonista.

WORLD SERIES FORMULA V8 3.5 – ROUND 1 SILVERSTONE

QUALIFICHE 1:
Roy Nissany P7 (1:42.436) – Yu Kanamaru P10 (1:44.218)
QUALIFICHE 2:
Roy Nissany P3 (1:49.271) – Yu Kanamaru P8 (1:52.808)

GARA 1:
Yu Kanamaru P9 – Roy Nissany DNF
GARA 2:
Roy Nissany P3 – Yu Kanamaru DNF