La World Series Formula 3.5 V8 ha finalmente riacceso i propri motori in occasione del primo weekend stagionale, in corso di svolgimento sul circuito di Silverstone (Regno Unito). La prima sessione di qualifica, valida per stabilire lo schieramento di partenza di Gara-1, ha visto il team RP Motorsport Racing ottenere il settimo tempo con Roy Nissany (1:42.436) ed il decimo con Yu Kanamaru (1:44.218). Un risultato che lascia un pizzico di rammarico, visto che il pilota israeliano è stato penalizzato dal traffico nel proprio giro veloce, senza il quale avrebbe potuto ambire alle prime due file dello schieramento, mentre il giapponese ha dovuto fare i conti con un forte stato febbrile che lo ha costretto a saltare la seconda sessione di prove libere.

Le qualifiche hanno visto tutti i piloti entrare in pista proprio nel momento in cui sul tracciato britannico è iniziata a cadere una fastidiosa pioggia, che ha reso particolarmente scivoloso l’asfalto nei minuti iniziali; in seguito, quest’ultimo è andato rapidamente asciugandosi, pertanto tutti i protagonisti hanno iniziato a spingere alla ricerca della migliore prestazione assoluta. Concitata la battaglia nelle fasi conclusive, con numerosi piloti al vertice racchiusi nello spazio di pochi decimi: tra di essi anche Nissany, il quale per una manciata di centesimi si è visto sfuggire una posizione in griglia ben più vantaggiosa. “E’ stato un peccato – ha commentato l’israeliano – visto che il feeling con la vettura, dopo qualche problema accusato nella giornata di ieri, è davvero migliorato. Sentivamo di potercela giocare per le primissime posizioni, ed in effetti è andata così anche se poi ho trovato traffico proprio nel giro migliore. Domani partiremo comunque dalla quarta fila, in una gara dove può succedere di tutto: abbiamo un buon passo e sono convinto che potremo dire la nostra per puntare ancora più in alto”.

Poca fortuna per Yu Kanamaru, costretto a dover saltare la sessione di prove libere del mattino a causa di uno stato influenzale che ne ha inevitabilmente condizionato le prestazioni: “Oggi è stata dura dal punto di vista fisico, però sono certo che domani andrà meglio. Il fatto di aver saltato la sessione del mattino ha pesato molto, perché mi ha impedito di ottimizzare il felling con vettura e tracciato. Domani speriamo in una buona partenza, dopodiché l’obiettivo sarà quello di inserirsi nella top 5”.

La giornata di domani, Sabato 15 Aprile, vedrà lo svolgimento della seconda sessione di qualifiche (utile a determinare lo schieramento di partenza di Gara-2) a partire dalle ore 10:00 italiane. L’appuntamento con la prima sfida della stagione è invece per le 13:00 italiane, quando lo spegnimento dei semafori sancirà l’apertura delle ostilità: sarà possibile seguire la gara in Live Streaming sul canale ufficiale You Tube della World Series Formula V8 3.5 (QUI il link per l’Italia)