RP Motorsport Racing è tornata in pista per la seconda tornata di test collettivi pre-stagionali, stavolta in programma sul tracciato andaluso di Jerez de la Frontera. Un appuntamento particolarmente importante, in quanto rappresenta l’ultima occasione per saggiare l’asfalto prima di imbarcarsi alla volta del Regno Unito, dove il 15-16 Aprile scatterà l’edizione 2017 della World Series Formula V8 3.5.

I riscontri della prima giornata sono stati certamente positivi per il team, visto che Roy Nissany ha chiuso la sessione pomeridiana realizzando il miglior tempo in 1:28.086 e completando il programma di lavoro previsto senza alcuna difficoltà. Meno fortunato Yu Kanamaru, il cui lavoro pomeridiano è stato rallentato da un testacoda, prima che una serie di bandiere rosse esposte nel finale impedissero al pilota giapponese di migliorare il proprio crono.

Per entrambi si è comunque trattato di una giornata estremamente produttiva, utile per aumentare il proprio feeling con la vettura e presentarsi nelle migliori condizioni al primo appuntamento stagionale-

Roy Nissany: “Sono molto soddisfatto, già ad Aragon avevamo fatto un ottimo lavoro e anche qui a Jerez stiamo proseguendo sulla stessa strada. Oggi abbiamo svolto il programma senza intoppi, solo al mattino ho accusato qualche piccolo guaio all’impianto frenante, poi prontamente risolto. Al pomeriggio con gomma nuova siamo riusciti a stabilire la migliore prestazione, anche se le bandiere rosse nel finale ci hanno impedito di migliorare ulteriormente”.

Yu Kanamaru:  “Sono dispiaciuto per non essere riuscito a completare tutti i giri che avrei voluto nel pomeriggio, dopo una mattinata decisamente positiva. Per fortuna c’è ancora la giornata di domani e non vedo l’ora di tornare in pista per continuare a migliorare. Il feeling è buono, sono fiducioso e molto soddisfatto del lavoro complessivo di tutta la squadra”.

Test Jerez – Day 1

Sessione mattino: P7 Kanamaru 1:27.627 – P9 Nissany 1:27.907

Sessione pomeriggio: P1 Nissany 1:28.086 – P12 Kanamaru 1:31.258