Il team RP Motorsport conclude con un arrivo a punti il weekend della Formula V8 3.5 sul circuito di Le Castellet. Al debutto nella serie in questo fine settimana, Artur Janosz ha conquistato una meritata nona posizione in gara 2, dimostrando la costante crescita di cui è stato protagonista a partire dalle prove libere del venerdì, in cui ha scoperto per la prima volta la sua nuova vettura. La sfortuna ha invece colpito il compagno di squadra Vitor Baptista, costretto al ritiro dopo un problema con il fissaggio della ruota posteriore destra verificatosi in occasione del pit-stop obbligatorio. Il prossimo appuntamento in calendario è previsto a Silverstone (Gran Bretagna) il 23 e 24 luglio.

Artur Janosz (#21) – Q2 P13 1:49.422 – Gara 2 P9 +32.318

“In qualifica mi sono sentito molto più competitivo, facendo grandi progressi rispetto a ieri. Il mio distacco era più contenuto ma purtroppo ho concluso 13esimo. Nella prima parte della corsa abbiamo deciso di anticipare il pit-stop, perché la vettura scivolava tantissimo e non c’era grip. Dopo il cambio gomme ero più veloce delle macchine davanti a me e ho potuto compiere un paio di sorpassi, conquistando la nona posizione. Sono felice di questo primo weekend in Formula V8 3.5 perché ho compiuto continui progressi”.

Vitor Baptista (#22) – Q2 P11 1:49.330 – Gara 2 DNF

“Avevamo un buon ritmo oggi in qualifica, anche se con pneumatici nuovi la vettura non era bilanciata al meglio. In gara sono riuscito a fare una buona partenza, ho guadagnato alcune posizioni. Abbiamo deciso di aspettare un po’ per compiere il cambio gomme, ma durante il pit-stop ho compiuto un errore e purtroppo non ho potuto proseguire”.