RP Motorsport Racing – centra la zona punti nella Gara 1 a SPA

RP Motorsport ha centrato un altro arrivo a punti nella gara di oggi 1 della Formula V8 3,5 nel famoso circuito di Spa-Francorchamps.

Il pilota Vitor Baptista consegna dopo una solida performance, un positivo sesto posto, il suo miglior risultato finora in questa stagione.

D’altra parte, la sfortuna ha colpito il compagno di squadra Johnny Cecotto Jr. che nell’ultimo giro di gara, quando un contatto con un altro pilota ha messo la sua giornata al termine dopo un recupero pendente sulle vetture che aveva davanti.

Anche se RP Motorsport Racing ha perso la possibilità di avere entrambe le sue vetture nella Top 10 di nuovo, la squadra italiana è fiduciosa per la gara di domani.

Johnny Cecotto Jr. (# 21) – Q1 P9 1: 59,293 – Gara 1 P11 +1 giro

“Una prima gara difficile. Nelle fasi finali abbiamo avuto un ottimo passo e ha chiuso il gap con il leader, mantenendo un ritmo ancora più veloce di lui, ma non avevamo abbastanza velocità sul rettilineo. Abbiamo lottato su questo da ieri. Durante la gara è stato anche difficile avere la trazione che meeded, e Devo ammettere che questo ci è costato caro, abbiamo avuto una buona gara, ma non ho potuto sorpassare. Ho fatto una grande mossa sulla parte esterna del Blanchimont. Poi, durante l’ultimo giro ho superato Fittipaldi, ma ha chiuso la porta in faccia e siamo andati nella ghiaia “.

Vitor Baptista (# 22) – Q1 P12 1: 59,929 – Gara 1 P6 6,363

“Ho deciso di prendere un approccio sicuro perché volevo finire questa gara. So che questa pista e sapevo che il mio passo era buono. Ho avuto un inizio positivo e quindi stavo solo sempre più forte. Ho soggiornato vicino al mio compagno di squadra, che è stata molto competitiva, e nella seconda parte di gara siamo stati entrambi tra i più veloci. gli ultimi tre giri sono stati incredibili, abbiamo avuto una grande lotta e poi negli ultimi curve ho fatto un passo fino alla sesta posizione. Questo è il mio migliore risultato finora, ma sto già concentrato su domani. ho bisogno di fare un po ‘meglio in qualifica, altrimenti sarà davvero difficile sorpassare “.